Ci si può fidare di Hassan Rowhani?

rowhani_2590817bIl nuovo presidente dell’Iran, Hassan Rowhani, ha un passato da negoziatore nucleare ed è tornato sull’argomento in diverse occasioni della campagna elettorale. L’ISIS, un istituto americano che analizza da anni le vicende del nucleare iraniano ha fatto opera degna riepilogando i pronunciamenti pubblici del nuovo presidente in fatto di nucleare e di arricchimento di uranio. Si tratta di una lettura molto istruttiva che spegne qualche entusiasmo della prima ora e che spinge a riflettere. Gli Stati Uniti hanno fatto caute aperture dicendo che l’elezione di Rowhani potrebbe precludere a colloqui bilaterali, che sino a questo momento Washington ha considerato prematuri. Salvo qualche improbabile colpo di scena la trattativa sul nucleare si trascinerà nè più nè meno come è avvenuto negli ultimi anni. Per altri versi è bene ricordare che il vero dominus della situazione non è tanto Rowhani, quanto piuttosto la Guida Spirituale del paese. Pubblichiamo il post dell’ISIS in inglese e per la parte relativa alle dichiarazioni passate del nuovo presidente dell’Iran. Il post completo lo si può leggere qui. Continua a leggere